Terapie Fisiche

Theal Therapy (Laser Terapia)

E' una metodica terapeutica unica, sicura e brevettata Mectronic, risutato di oltre 35 anni di ricerca.

 

THEAL Therapy (Temperature controlled High Energy Adjustable multi-mode emission Laser) può essere utilizzata per trattare moltissime patologie personalizzando la terapia in modo sicuro e totalmente indolore.

 

L'efficacia della terapia THEAL

 

Dagli studi clinici risulta che, per il 97% dei pazienti, il dolore diminuisce immediatamente ed in modo significativo fin dalla prima seduta.

 

Il mix perfetto per ogni paziente

 

Ogni paziente è diverso e per essere veramente efficace ogni trattamento dev'essere adattato, oltre che alla patologia da trattare, anche alle caratteristiche del paziente stesso. Il colore della pelle, la corporatura e l'età sono infatti tutti fattori che possono influire sulla resa della terapia.
THEAL Therapy emette laser ad alta intensità sfruttando diverse lunghezze d'onda che si possono dosare tra di loro in modo tale da ottenere il mix perfetto per una determinata patologia e per un determinato paziente, raggiungendo risultati mai visti prima.

Onde d’urto radiali

Le onde d’urto radiali sono onde ad alta energia acustica: esse vengono trasmesse attraverso la superficie della pelle e diffuse radialmente (sfericamente) nel corpo. Il corpo risponde ad un aumento dell’attività metabolica intorno all’area di dolore, stimolando ed accelerando il processo di guarigione.    

 La terapia con onde d’urto provoca dunque una risposta da parte dei tessuti sofferenti in modo tale da stimolare i tessuti stessi ad auto-ripararsi attraverso fenomeni di riduzione degli aspetti ossidativi e infiammatori , il rilascio di sostanze che stimolano la formazione di nuovi vasi (neoangiogenesi) e stimola l’attività biologica delle cellule

 

 

La terapia a onde d’urto radiali è un metodo di trattamento ideale per tutte le patologie muscoloscheletriche croniche e complesse. 

Indicazioni

  • • Tendinopatie ed entesopatie croniche in genere

  • • Gomito del tennista/epicondilite omerale

  • • Gomito del golfista/epicondilite mediale

  • • Contrattura di Dupuytren

  • • Malattia di Ledderhose

  • • Fasciosi plantare

  • • Periostite/sindrome tibiale anteriore

  • • Tendinite rotulea

  • • Achillodinia

  • • Sindrome dolorosa miofasciale


Inoltre:

  • • Cervicalgia

  • • Cefalea di tipo tensivo

  • • Lombaggine

  • • Cellulite

  • • Pseudoartrosi

  • • Metatarsalgia

  • • Punti di agopuntura

Tecarterapia (Unibel 901, Doctor Tecar Mectronic)

TECAR: Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo, è una terapia che stimola i naturali processi di riparazione dell’organismo, abbreviando i tempi di recupero motorio. 

La Tecar ha due modalità di azione: • La Tecarterapia capacitiva che agisce principalmente sui tessuti molli (muscoli, sistema vascolare e linfatico, etc.). In questa modalità il manipolo della tecar viene spostato costantemente dal fisioterapista per effettuare un massaggio durante il quale il paziente percepisce solo un piacevole calore. In alcuni casi, quando ad esempio ci troviamo difronte ad un infiammazione in fase acuta, questo stesso trattamento di tecarterapia in modalità capacitiva viene fatto in atermia, ossia senza innalzare la temperatura del tessuto che stiamo trattando, ma sfruttando sempre la capacità della tecar di favorire la circolazione e quindi drenare eventuali edemi o versamenti. In modalità Capacitiva la piastra della tecar va posizionata più vicino o più lontano dalla zona trattata dal terapista con l’elettrodo, in funzione dell’obbiettivo che stiamo cercando. • La Tecarterapia resistiva invece viene utilizzata per le applicazioni sui tessuti a maggiore resistenza (ossa, cartilagini, grossi tendini, aponeurosi). In questa modalità, il manipolo della tecar viene tenuto praticamente fermo dal fisioterapista sul punto che stiamo trattando. E’ importante in questa modalità che la piastra della tecar sia posizionata in modo da ridurre più possibile la distanza con l’elettrodo che tiene il terapista in modo da ottimizzare il trattamento. 

La Tecar è impiegata con ottimi risultati nelle terapie riabilitative per il recupero di

  • • distorsioni

  • • lesioni tendinee

  • • tendiniti e borsiti

  • • esiti di traumi ossei e legamentosi

  • • distrazioni osteoarticolari acute e recidivanti

  • • artralgie croniche di varia eziologia

  • • contratture, stiramenti e strappi muscolari

  • • miositi

  • • capsuliti articolari

  • • processi artrosici

  • • lombalgie e lombosciatalgie

  • • cervicalgie e cervicobrachialgie

  • • programmi riabilitativi post chirurgici​

Presso Terapia

La pressoterapia è un trattamento medico ed estetico, che migliora il rendimento del sistema circolatorio e del sistema linfatico, in chi vi si sottopone il che  coadiuva i naturali processi di eliminazione, dal corpo, delle sostanze tossiche circolanti nell'organismo.

La presso terapia può essere descritta come una tecnica di drenaggio linfatico (o linfodrenaggio) che ha lo scopo di ridurre la ritenzione idrica e favorire il flusso della linfa all'interno dei suoi vasi, evitando così il ristagno in alcune zone del corpo (in genere le estremità).


Trova diversi impieghi:

  • nel combattere gli inestetismi della cellulite;

  • nel ridurre la ritenzione idrica da linfedema;

  • nel ridefinire alcune parti del corpo (solitamente le gambe);

  • nell'incentivare l'eliminazione delle sostanze tossiche dal corpo;

  • nel favorire lo snellimento di alcuni parti del corpo

Elettroterapia Di Stimolazione

> Contattaci per maggiori informazioni

© by barbierariabilitazione.it

C.da Pianospito - Ribera (AG)

Tel: 0925 62572